Come Fare il Pollo Farcito


Non è affatto difficile farcire un pollo o un volatile ed il risultato è veramente eccezionale. Se è festa, o hai invitati o vuoi fare un secondo diverso, bello a vedersi e buonissimo a mangiarsi, segui passo passo la guida che sto per proporti e sicuramente non ne resterai deluso.

Occorrente
Un pollo già disossato
Mollica di pane
Latte
2 uova
Pepe nero
Formaggio grattugiato
Prezzemolo e aglio
Funghi trifolati tritati
sale quanto basta

Vai alla polleria e chiedi un pollo medio e fattelo disossare (fatti togliere cioè le ossa dello sterno e quelle delle costole). Compra dei funghi porcini freschi che dovrai poi ben pulire o comprane una busta di quelli surgelati.
Metti del pane raffermo in una ciotola e coprilo di latte scremato, lascia il pane nel latte per una decina di minuti.

A parte fai trifolare dei fungi porcini in un pò d’olio e un pò di sale e quando si saranno raffreddati tritali ben bene aiutandoti con una “mezzaluna” o con un coltello grande su un tagliere.
Spremi il pane che era nel latte e prendine solo la mollica, mettila in un’altra ciotola e aggiungici i funghi tritati.

Trita anche del prezzemolo e uno spicchietto d’aglio (non molto però) effettuando l’operazione sullo stesso tagliere dei funghi.
Versa il prezzemolo e l’aglio tritati nella ciotola insieme al pane e ai funghi, aggiungi una bella manciata di formaggio grattugiato, il pepe ed un pò di sale e lega il tutto con due uova intere impastando ben bene tutti gli ingredienti.

Riempi il pollo con l’impasto ottenuto, che dovrà risultare morbido ma non appiccicoso.
Chiudi perfettamente il tuo pollo servendoti di spago per cucina, se necessario sovrapponi i lembi di carne per fare in modoche venga chiuso bene.
Salalo e pepalo e mettilo a cuocere.
Puoi cucinare il tuo pollo farcito al forno, poggiandolo semplicemente su carta-forno, o puoi utilizzare la cottura che più ti aggrada.
Con questo ripieno puoi farcire anche la selvaggina

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *