Come Mantenere al Meglio il Legno Laccato


Spesso i mobili in legno laccato tendono a perdere la loro luminosità naturale col passare del tempo. Per donargli nuova luce, basterà seguire questi piccoli e semplici accorgimenti e il vostro mobile tornerà ad avere il suo bellissimo aspetto iniziale.

Per la manutenzione regolare di tutti i giorni, se avete un mobile di legno laccato, ci si può accontentare di spolverarlo con uno straccio che utilizzate solitamente per questo scopo. Ma per ridare la lucentezza ad un mobile laccato che perde il suo splendore, è meglio utilizzare un prodotto che serve a lucidare questo tipo di superfici.

Se non avete il lucidante specifico per mobili di legno laccato sottomano, potreste creare voi con le vostre mani, una miscela che fa meraviglie: 100 grammi di bianco d’uovo incorporati a 25 grammi di conegrina. A condizione che il legno non abbia perso la vernice, questa vecchia ricetta vi darà degli ottimi risultati.

Da provare anche un trucco molto efficace, benché a prima vista stupefacente, che consiste nel servirsi di un prodotto desti­nato a fare brillare il rame.
I professionisti utilizzano anche una miscela formata incorporando dell’olio di trementina e dell’olio di lino (metà e metà) da passare servendovi di uno straccio.

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *