Come Pulire Posate di Alpacca


L’alpacca è un tipo di argento, comunemente chiamato argento tedesco, con cui si realizzano principalmente le posate, oltre alle monete. Questa guida ha la finalità di mostrare, passo per passo, come fare per rendere le vostre posate di alpacca perfettamente pulite.

Per pulire efficacemente il tuo servizio di posate di alpacca procurati quanto segue: due/tre grammi di allume, sei grammi circa di carbonato di calcio e 5 grammi circa di cremor di tartaro. Quest’ultimo lo puoi acquistare in una comune farmacia o, in alternativa, in un supermarket o in un negozio che fornisce le pasticcerie. In pratica il cremor di tartaro è un lievito. Per il carbonato di calcio, invece, rivolgiti ad un farmacista.

Una volta che ti sei procurato questi ingredienti devi unirli in modo tale da ottenere una miscela che dovrai applicare direttamente sulle tue posate di alpacca. Lascialo in posa per il tempo necessario affinchè si asciughi per bene e, solo a questo punto, rimuovilo accuratamente dalle posate usando un panno comune.

Immergete le posate in una bacinella di acqua e sciacquatele con cura. Prendete l’asciuga piatti e asciugate per bene ogni posata. A questo punto passate ogni posata con la pelle di daino o con un panno simile alla pelle di daino che potete comprare al supermercato. La pelle di daino darà alle vostre posate di alpacca un effetto lucido e brillante.

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *