Come Conservare gli Attrezzi Sportivi


Se i tuoi figli o tuo marito fanno sport, con questa guida cercherò di illustrarti come dovrebbero essere conservati, dopo l’uso, gli attrezzi sportivi più comuni. Quando si sa che questi attrezzi non verranno usati per molto tempo, occorre avere particolari cure prima di riporli in soffitta o nello sgabuzzino.

Corde e picozze hanno bisogno di cure particolari prima di essere conservate perchè possono danneggiarsi facilmente: ungi con un miscuglio di vaselina e benzina le parti metalliche e poi avvolgile nella carta da giornale, lava le corde con acqua e sapone neutro, sciacquale e falle asciugare.
Quande le corde saranno ben asciutte, arrotolale e conservale in un cellofan.

Le racchette d tennis temono molto l’umidità e per questa ragione devi comprare un olio speciale che viene venduto presso i negozi di articoli sportivi e con esso ungere le corde, questa operazione va effettuata specialmente se le racchette non sono di ultima generazione.
Conserva le tue racchette lontano dalle fonti di calore in un luogo asciutto nella loro custodia.
Le palle da tennis vanno conservate in apposite scatole metalliche anche queste reperibili nei negozi di articoli sportivi.

Le tende da campeggio vanno riposte nel loro sacco precedentemente lavato con acqua e ammoniaca, solo dopo averle ben spazzolate e dopo aver controllato che non vi siano strappi da dover ricucire o far riparare in negozi specializzati.

La bici ha anche bisogno di di una ripulita, per cui prima di riporla e lasciarla inutilizzata a lungo, ungi con olio di macchina o petrolio la catena, il carter, i raggi ed il campanello e pulisci le parti cromate con uno straccio imbevuto di petrolio. Se hai lo spazio, puoi conservarla in casa con uno strumento come il portabici da parete.
In alternativa, copri la tua bici con un vecchio telo e conservala in un luogo asciutto.

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *