Come Restaurare Cornice di Legno


Nel corso degli anni, le cornici di legno hanno bisogno di alcune opere di restauro per essere sempre nel loro massimo splendore. Possono necessitare di un rinforzo della struttura o di un riassemblaggio. Oppure può essere la doratura a necessitare di un ritocco. Vediamo insieme come procedere.

Per prima cosa occorre procedere al rinforzo dell’assemblaggio del telaio. Per far questo devi smontare la parte posteriore del fondo della cornice e rimuovere il vetro, la stampa ed eventuali chiodi. Quando ti resta solo lo scheletro (quadrato o rettangolare) della cornice, rinforza gli angoli inchiodando un pezzo di cartone o di legno sul retro di ogni angolo. Poi stucca eventuali imperfezioni con la pasta di legno e ridipingila con lo stesso colore. Se l’opera di restauro riguardava solo il rinforzo della cornice, puoi procedere al rimontaggio del vetro e del fondo della cornice.

Altrimenti, prima del rimontaggio stucca i piccoli difetti della superficie con lo stucco da legno. Proteggi bene le altre superfici, come il vetro, con il nastro adesivo. Pulisci accuratamente le parti da trattare con l’alcool ed elimina eventuali schegge di modanatura con l’accortezza di non rovinare il legno durante questa operazione. Applica uno strato sottile di stucco nei buchi delle imperfezioni e stendilo bene con una spatola.

Se vuoi, puoi utilizzare anche il legno plastico, ossia una pasta che viene utilizzata per modellare e che indurisce all’aria. In questo caso, lavorala bene con le dita e poi applicala alle imperfezioni del legno. Quando la pasta sarà completamente asciutta, puoi dargli la forma voluta con un piccolo scalpellino ed infine levigala bene con la carta vetrata fine.

Se osservi dei pezzetti di cornice mancanti di superficie maggiore,puoi ricostruirli con il gesso. Prepara un impasto omogeneo e applicalo sulla cornice in abbondanza rispetto all’occorrente. Quandoil gesso è asciutto, rimuovi la parte in eccesso con della cartavetrata. Ad operazione ultimata, puoi rimontare l’intera cornice eprovvedere alla doratura se ci sono delle parti di colore mancante.Utilizza la doratura liquida da applicare a pennello.

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *