Come Preparare Parete per Verniciatura


Hai voglia di rinnovare le tue vecchie pareti con un nuovo colore? Prima di passare al lavoro vero e proprio devi fare un piccolo e semplice lavoro di preparazione, che ti illustro in modo semplice e veloce nella seguente guida. Vediamo come procedere.

Occorrente
Detergente
Acqua
Cacciavite
Stucco
Spatola
Nastro adesivo di carta
Foglio abrasivo
Pennelli

Prima che tu inizi l’operazione di verniciatura vera e propria, accertati che le pareti di casa tua siano completamente pulite. In caso di sporco prendi il detergente, diluiscilo in acqua e lavale con attenzione. Asciugale, poi, con un panno pulito. Individua, adesso, le parti del muro che si vanno staccando. Prendi un cacciavite a punta piatta (o un qualsiasi oggetto simile) e sollevale del tutto, per eliminarle.

Prendi un pennello (della giusta grandezza) e bagnalo in un pò di acqua. Bagna la crepa per bene ma senza esagerare troppo. Prendi la spatola, e riempi la crepa stessa con lo stucco apposito per il muro. Stendilo per bene, in modo da ricoprire completamente la crepa, e da livellare accuratamente la parete stessa.

Se non sarai preciso in quest’operazione non preoccuparti. Infatti, una volta asciugato lo stucco, prendi un foglio abrasivo e sfrega per bene la superficie fino a livellarla alla perfezione. Ricopri le prese elettriche, i battiscopa e gli interruttori con il nastro isolante di carta. Finita tutta la preparazione ricordati di iniziare il lavoro dai punti più “complicati” (ad esempio i contorni degli interruttori) utilizzando un pennello piccolo. Procedi con tutto il resto.

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *